Parte della locandina Parla di lei, una serie di convegni organizzati dall'Associazione Femminile Maschile Plurale.

Parla con lei

Sapienza contro violenza

5ª edizione marzo-maggio 2018

Comunicato Stampa

Travolte dal fenomeno mondiale del #metoo, stimolate da una lingua in continua evoluzione, rincuorate ma non ancora appagate dai passi avanti che la società, pur lentamente, compie, torniamo a interrogarci sul femminile.

E lo facciamo in buona compagnia: quella di libri e autrici/autori che hanno stimolato la nostra curiosità.

Il ciclo di incontri “Parla con lei. Sapienza contro violenza”, promosso dall’associazione di volontariato Coordinamento Donne Rimini con la Biblioteca Civica Gambalunga e la Casa delle Donne, torna anche quest’anno, per il quinto anno, ad annunciare la primavera.

“Parla con lei” è un momento di confronto e di aggiornamento, rivolto a donne e uomini, il cui intento è approfondire, grazie allo stimolo di libri di recente pubblicazione, alcune tematiche degli studi di genere attraverso prospettive diverse e intersecanti:

  • dal diritto alla storia,
  • dalla linguistica alla filosofia,
  • dalla psicologia fino al cinema.

Femminicidi, violenze in famiglia, prevaricazioni, promozioni mancate, carriere interrotte, salari mediocri, discredito sociale…

Le donne combattono ogni giorno la loro battaglia. A tutto questo noi rispondiamo con la cultura.

Alla violenza contrapponiamo la sapienza, l’analisi, la riflessione, da compiere insieme, uomini e donne.

In queste cinque edizioni sono passate da Rimini alcune delle studiose e delle autrici più brillanti della nostra generazione, e anche qualche studioso particolarmente sensibile alle tematiche della parità.

Per ricordare alcuni nomi:

  • Michela Marzano,
  • Ritanna Armeni,
  • Anna Simone,
  • Donatella Campus,
  • Luisa Pogliana

Quest’anno il ciclo si apre sabato 10 marzo alle 17.30 in Cineteca proprio con un uomo, il filosofo del diritto Thomas Casadei, con cui affronteremo da un punto di vista giusfemminista il tema della discriminazione e della democrazia paritaria.

La lingua di genere e la sua rappresentazione sarà invece argomento del secondo appuntamento, sabato 17 marzo, con la linguista dell’Università di Roma Stefania Cavagnoli, autrice per l’Ordine dei Giornalisti della guida “Tutt’altro genere di informazione”.

La consuetudine di indossare il velo attraverso la storia sarà il tema del terzo incontro, venerdì 23 marzo, con la storica Maria Giuseppina Muzzarelli, già vicepresidente della Regione Emilia-Romagna.

La filosofa Giorgia Serughetti presenterà sabato 7 aprile il suo libro “Libere tutte. Dall’aborto al velo, donne nel nuovo millennio”.

Doppio appuntamento quello di sabato 14 aprile: si parlerà dell’ambiguo paterno con la sociologa Annina Lubbock e Enzo Morgagni e Ivan Morini dell’Associazione Femminile Maschile Plurale.

In quell’occasione gli psicologi Donato Piegari e Stefano Romualdi presenteranno anche la neonata associazione DireUomo, centro di ascolto per uomini maltrattanti a Rimini.

Il 21 aprile, in occasione della Festa della Liberazione, in collaborazione con Anpi e Istituto Storico della Resistenza, verrà presentato il film sulle partigiane “Libere” di Rossella Schillaci, sempre a ingresso libero.

Tutti gli appuntamenti si svolgono nella Cineteca comunale alle ore 17.30.

In chiusura, il 9 maggio, in collaborazione con il cinema Fulgor, verrà presentato qui il film “Terra madre” di Esmeralda Calabria (presente all’incontro) e Concita De Gregorio.

 

Ecco il programma nel dettaglio:

 

Cineteca Comunale – Palazzo Gambalunga via Gambalunga, 27 Rimini
Cinema Fulgor Corso d’Augusto, 162 Rimini

  • Sabato 10 marzo, ore 17.30 Cineteca Comunale Palazzo Gambalunga
    saluto di Emma Petitti assessora alle Pari opportunità della Regione Emilia-Romagna.
    Thomas Casadei filosofo del diritto, in dialogo con Giulia Palloni presenta Diritto e (dis)parità. Dalla discriminazione di genere alla democrazia paritaria, Aracne, 2018
  • Sabato 17 marzo ore 17.30 Cineteca Comunale Palazzo Gambalunga
    Stefania Cavagnoli linguista, in dialogo con Vera Bessone
    La lingua di genere e la sua rappresentazione
    a partire da: Tutt’altro genere di informazione, Consiglio Nazionale-Ordine dei Giornalisti, 2015
    a partire da: Linguaggio giuridico e lingua di genere: una simbiosi possibile, Edizioni dell’Orso, 2013
  • Venerdì 23 marzo ore 17.30 Cineteca Comunale Palazzo Gambalunga
    Maria Giuseppina Muzzarelli storica, in dialogo con Isa Valbonesi
    presenta A capo coperto. Storie di donne e di veli, Il Mulino, 2016
  • Sabato 7 aprile ore 17.30 Cineteca Comunale Palazzo Gambalunga
    Giorgia Serughetti filosofa, in dialogo con Oriana Maroni
    presenta Libere tutte. Dall’aborto al velo, donne nel nuovo millennio, Minimum Fax, 2017
  • Sabato 14 aprile ore 17.30 Cineteca Comunale Palazzo Gambalunga
    Annina Lubbock, sociologa pari opportunità, Enzo Morgagni e Ivan Morini, Associazione Femminile Maschile Plurale presentano L’ambiguo paterno, Fernandel, 2017
    Donato Piegari psicologo clinico, e Stefano Romualdi psicologo psicoterapeuta, in dialogo con Anna Baccarini presentano l’Associazione DireUomo, centro di ascolto per uomini maltrattanti, Rimini.
  • Sabato 21 aprile, ore 17.30 Cineteca Comunale Palazzo Gambalunga
    Libere film di Rossella Schillaci, 2017
    presentano Giulia Palloni, Giusi Delvecchio e Francesca Panozzo
  • Mercoledì 9 maggio, ore 21.00 Cinema Fulgor
    Esmeralda Calabria regista, in dialogo con Vera Bessone
    presenta Lievito madre, film di Esmeralda Calabria e Concita De Gregorio, 2017 (ingresso 6 euro con buffet).

INGRESSO LIBERO (salvo ove diversamente indicato)

Per informazioni: Casa delle donne, tel. 0541 704545 – Biblioteca civica Gambalunga, tel. 0541 704486

Il ciclo di incontri è promosso dal Coordinamento Donne Rimini onlus in collaborazione con:

  • la Casa delle Donne del Comune di Rimini,
  • la Biblioteca civica Gambalunga,
  • la Cineteca Comunale,
  • l’ANPI (Comitato provinciale),
  • l’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea della Provincia di Rimini
  • la Fondazione Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

Visualizza e scarica la locandina in PDF:
locandina2018-parla-con-lei

Con il patrocinio di:
Comune di Rimini, Regione Emilia-Romagna

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.