Il femminismo comunitario del ‘buen vivir’Il femminismo comunitario del ‘buen vivir’

Pubblicato il 23 Giugno 2022 su CRS – Centro Studi e Iniziative per la Riforma dello Stato di MARINA MANNUCCI «La nostra lotta territoriale contro l’estrattivismo si sta rafforzando, sappiamo che anche se c’è stata attività mineraria fin dall’epoca coloniale, non è normale vivere con l’inquinamento, abbiamo diritto all’acqua, alla salute,

Ancora una volta, il materno è tragicamente ambiguoAncora una volta, il materno è tragicamente ambiguo

Purtroppo, si ragiona sulla complessità della condizione di chi mette al mondo creature umane, soprattutto quando irrompono notizie di  madri che uccidono figli propri.  Questo ho pensato, sentendo della uccisione della piccola Elena, per mano materna,  e leggendo l’articolo di Lea Melandri, che qui pubblichiamo. Alla ambiguità del materno l’Associazione Femminile

1989. Metamorfosi del rosso fra comunismo e femminismo – presentazione 14 maggio1989. Metamorfosi del rosso fra comunismo e femminismo – presentazione 14 maggio

L’ Associazione Femminile Maschile Plurale APS e l’ Associazione LIFE ONLUS invitano alla presentazione dell’ultimo libro di Maria Paola Patuelli : “1989. Metamorfosi del rosso fra comunismo e femminismo”, Edizioni Pendragon 2021 Sabato 14 maggio ore 17:00 Sala Spadolini della Biblioteca Oriani, via Corrado Ricci, Ravenna. Dopo il volume Polvere

A proposito di guerra e di generi. Lea Melandri e Adriano Sofri.A proposito di guerra e di generi. Lea Melandri e Adriano Sofri.

Uno scambio di opinioni che ha il sapore del dialogo. E per questo mi piace. Qualche giorno fa Adriano Sofri ascolta Lea Melandri  a Fahrenheit, in dialogo con Loredana Lipperini. E anziché borbottare, scontento, “queste femministe saccenti”, cosa fa? Scrive una lettera aperta a Lea. E Lea gli risponde, senza nascondere

Giornate di uso e abuso di “è tempo di una donna al Quirinale”Giornate di uso e abuso di “è tempo di una donna al Quirinale”

Vale veramente la pena soffermarsi su questa riflessione di Giancarla Codrignani, pubblicata poco dopo l’elezione del Presidente della Repubblica. Dopo vergognose giornate di uso e abuso di “è tempo di una donna al Quirinale”.  E di abuso della nostra pazienza. Quale donna è uscita dal cappello? La responsabile dei servizi segreti. Incredibile ma vero.

Giustizia sociale e ambientale devono camminare assiemeGiustizia sociale e ambientale devono camminare assieme

Giustizia sociale e ambientale devono camminare assieme: le misure per il contrasto della crisi climatica, per la transizione ecologica e la sostenibilità ambientale, per la trasformazione energetica devono favorire, anche nel breve termine, le fasce più deboli e vulnerabili della popolazione. Quando l’energia è una questione di diseguaglianze e giustizia

Immaginare, raccontare, diventare… per il futuro del nostro pianetaImmaginare, raccontare, diventare… per il futuro del nostro pianeta

Intervista a Sara Segantin, attivista ecologista, tra le fondatrici di “FridaysforFuture” in Italia, è anche scrittrice e cura una rubrica in tv su “Geo&Geo” Riceviamo e pubblichiamo questa intervista realizzata dalla storica collaboratrice delle nostre testate giornalistiche Marina Mannucci, impegnata recentemente a seguire il dibattito sull’emergenza climaticata e la tutela

“Prendere parola, adesso. La violenza maschile contro le donne non ha scuse: anche gli uomini si attivano”“Prendere parola, adesso. La violenza maschile contro le donne non ha scuse: anche gli uomini si attivano”

DA MARCO DERIU  Presidente CdLM in Giornalismo, cultura editoriale e comunicazione multimediale Professore Associato – Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA http://www.unipr.it     “Cari amici  vi invitiamo a leggere il testo   che abbiamo scritto in un piccolo gruppo di lavoro seguito all’incontro dei gruppi uomini tenutosi

L’importanza di una leadership climatica femminile e femministaL’importanza di una leadership climatica femminile e femminista

articolo di Marina Mannucci Mi sono state inviate dal Coordinamento Ravennate “Per il Clima – Fuori dal Fossile” immagini e video di Glasgow invasa con gioia dai Fridays for Future provenienti da tutto il pianeta. Un’occasione per riflettere su quali sono e saranno gli effetti della crisi climatica e del

Parità in campo: costruendo uno sport più equo – Guarda la direttaParità in campo: costruendo uno sport più equo – Guarda la diretta

Sabato 2 Ottobre dalle ore 10:00 presso la Sala Conferenze del Planetario di Ravenna (Giardini Pubblici) si terrà il convegno pubblico e gratuito “Parità in Campo: costruendo uno sport più equo“, sul tema dell’equità di genere e del contrasto agli elementi culturali e strutturali che sono ostacolo al libero accesso

LE DONNE NON SONO ASSASSINE SONO ASSASSINATELE DONNE NON SONO ASSASSINE SONO ASSASSINATE

FMP dà voce agli scritti di una socia storica, straordinaria teorica del femminismo, Lea Melandri, alla quale ci uniamo nella denuncia ragionata e nell’individuazione dei modi possibili per andare oltre e produrre un cambiamento reale.  Leggi gli articoli: “Femminicidio e aborto, la violenza di un’emergenza secolare” sul Manifesto del 26 febbraio 2021. “Il

Contro la guerra e contro ogni forma di violenzaContro la guerra e contro ogni forma di violenza

Anche Femminile Maschile Plurale aderisce insieme a donne, associazioni, collettivi, all’appello promosso da 80 associazioni di donne e del terzo settore, tra cui reti come Donne per la salvezza, Le Contemporanee, l’Asvis (alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile) , Fuori Quota, Soroptimist International Italia, Rete per la parità, Casa Internazionale delle Donne Roma,

Eppure un Dio ci vuole – Credere senza religioneEppure un Dio ci vuole – Credere senza religione

Lea Melandri e “Dio”. L’articolo scritto da Lea Melandri, che riportiamo qui sotto, è un commento del libro di Stefano Levi Della Torre, “Dio” (Bollati Boringhieri 2020), uscito su “Il riformista” del 1-7-2021. L’ho trovato interessante e ho anche ascoltato un’intervista dell’autore, sicuramente comprerò il libro. Ci tengo a dire

In attesa di vedere il futuro del ddl Zan, diamo di nuovo voce a Porpora MarcascianoIn attesa di vedere il futuro del ddl Zan, diamo di nuovo voce a Porpora Marcasciano

Abbiamo avuto con noi in un recente seminario dedicato da Femminile Maschile Plurale e Maschile Plurale al ddl ZAN, anche Porpora Marcasciano, accanto ad altre voci e opinioni. Ci è parso del tutto ovvio averla con noi. Per la sua storia, la sua responsabilità politica in quanto presidente del MIT

Cosa sta succedendo in Palestina? Testimonianza sul conflitto in medio orienteCosa sta succedendo in Palestina? Testimonianza sul conflitto in medio oriente

Davanti all’assurdo, raccolgo la testimonianza di Hakima Hasan Motlaq fondatrice del Retaj Women Center di Asira al-Qiblya in Cisgiordania, affinché si possa affinare la nostra capacità di riflettere sul contagio del male. Intervista di Marina Mannucci pubblicata in data 25 maggio 2021 sul quotidiano on line RavennaeDintorni

Foto di una donna in corteo che protesta contro la trans-misoginia.

Lea Melandri si esprime sul conflitto in atto nel mondo femministaLea Melandri si esprime sul conflitto in atto nel mondo femminista

Una legge divide il mondo femminista. Perché? A proposito di un articolo di Lea Melandri Molto utile, questo articolo di Lea Melandri, per inquadrare meglio le ragioni di un conflitto nato all’interno del plurale mondo femminista in merito alla legge contro la omotransfobia. Non sono del tutto stupita, però, che  ci